steelbar

Scremin's Biography

Daniele Scremin è stato l'istruttore del videocorso

Si balla!

curato da Mara Terzi e pubblicato in Italia in una collana di uscite quindicinali ognuna con fascicolo e videocassetta.

La pubblicazione di cui Daniele e' protagonista e' "A scuola di...FUNKY RAP".

Formatosi artisticamente in America agli inizi degli anni '90 ha curato alcune coreografie per "SOLLETICO",la trasmissione per i piu' piccoli su RAIUNO oltre ad aver realizzato svariate coreografie per prestigiosi spettacoli che hanno coinvolto volti noti del mondo dello spettacolo come I Gemelli Ruggeri, il duo comico Malandrino e Veronica, i New Trolls o il cantante Ron.

Con Annarita Federico e Mauro Serio negli Studi RAI di Solletico

 

 

 

 

 

 

Con Annarita Federico e Mauro Serio negli Studi Rai per la trasmissione Solletico

 

 

Per MEDIASET e' stato il coreografo nella edizione presentata dalla coppia Columbro-Cuccarini di alcuni brani dedicati alle"Stagioni della vita".

Con Ron e i Gemelli Ruggeri

 

 

 

 

 

 

Daniele Scremin, il cantante Ron, i Gemelli Ruggeri e le ragazze del corpo di ballo dietro le quinte dello spettacolo "Tutti quanti abbiamo un angelo".(1995)

 

 

In collaborazione con il Comune di Novara ha realizzato 3 musicals ispirati a film cult quali BLADE RUNNER, IL CORVO e EDWARD MANI DI FORBICI.

Nel 1998 uno show/kolossal di oltre 3 ore chiamato EVOLUTION nel quale si raccontava in maniera originale e divertente l'evoluzione umana dagli albori della vita ai giorni nostri.

Nel 1999 MASKS : spettacolo in otto quadri aventi come unico punto comune la maschera in tutte le sue forme e tipologie.

Nasce la THE WAVE DANCE CREW, compagnia "autonoma" di danza Hip Hop e Funk .

Nel 2000 CRASH TV ha concluso la trilogia di spettacoli a tema, condotti ogni anno in modo ironico e a volte "caustico".

Nel 2001 lo spettacolo e' stato intitolato L'INVASIONE DEGLI ULTRA-RAPPRESENTANTI e oltre alla storica data al teatro Coccia la The Wave Dance Crew ha intrapreso una vero e proprio tour di una decina di date.

Nel tour seguente la "compagnia di danza dell'onda" e' stata applaudita approssimativamente da oltre 3000 persone.

Nel 2002 LOVE LABYRINTH abbandona la scelta monotematica per avvicinarsi ad una narrazione classica in una storia di complicati sentimenti e amicizie.

Con Ale e Franz

Ambientazioni suggestive, effetti speciali al limite del credibile e una trama avvincente sono gli ingredienti principali di questo nuovo lavoro che utilizza una tecnologia "multimediale" usata anche da altri artisti quali Ale e Franz nel loro spettacolo intitolato "2e20".

 

 

Ale,Franz e Daniele al Teatro Cagnoni di Vigevano (2002).

 

 

Mai dire golLa collaborazione tra The Wave Dance Crew e la scuola Danza Viva di Sabrina Paoletti porta a compimento un musical di proporzioni mastodontiche.

L'8 Giugno 2003 al Palazzetto dello Sport di Novara va in scena ODISSEA - IL MUSICAL.

Oltre 3 ore di divertimento con la partecipazione speciale di Magicus, il coro delle voci bianche diretto dal maestro Paolo Beretta e la Corale Santa Cecilia.

Un ring luci di 12 metri di lato, 4 telecamere digitali per la proiezione in tempo reale su megascreen, scenografie gigantesche e materiale multimediale in abbondanza sono solo alcuni degli ingredienti in grado di trasformare il classico di Omero in un'avventura ancora piu' divertente e godibile dell'originale.

Odissea il musical e' stato visto complessivamente da oltre 3000 persone.

 

Back to top

 

Il 2004 segna una svolta ulteriore, tornando a schemi teatrali gia' utilizzati negli anni precedenti ma svincolati stavolta da qualsiasi tematica o trama.

Nasce cosi' "THE OFF SHOW", uno spettacolo in cui il coinvolgimento dello spettatore e la sorpresa giocano un ruolo fondamentale.

Lo show inizia con un funerale, durante il quale 6 becchini trasportano Scremin chiuso in una bara attraverso le platee di svariati teatri novaresi.

In scena tacchini ballerini, maniaci, ubriaconi e vedove inconsolabili fanno da cornice ad uno spettacolo anomalo che richiama al vaudeville e al cabaret, cosi' come un improbabile direttore diventa senza soluzione di continuita' un imbonitore da teatrino delle pulci mentre due terribili vecchietti, stile Muppet Show continuano a commentare sarcasticamente ogni avvenimento.

Con Claudio Batta

 

L'11 Giugno, The Off Show in collaborazione con alcuni comici provenienti dalla fortunata trasmissione televisiva Zelig realizza unaserata benefica a favore del comitato Maria Letizia Verga.

 

 

Da sinistra, Ettore Cerri, Daniele Scremin Claudio Batta e Claudio Fanchini.

 

 

 

 

 

 

zeligNel 2005 si ripropone l'accoppiata Scremin - Paoletti in un'altra gigantesca produzione: PROMESSI SPOSI SHOW.

Cosi' come per ODISSEA IL MUSICAL il celebre romanzo di Alessandro Manzoni viene studiato, analizzato e rielaborato in chiave comica con l'ausilio di una nuova tecnica multimediale che garantisce un tempismo pressoche' perfetto a tutto lo spettacolo, impreziosito da oltre un'ora di filmati realizzati in pre-produzione.

Portato al Teatro Coccia di Novara il 7 Giugno realizza il tutto esaurito.

Nel 2006, sempre grazie alla collaborazione della scuola Danza Viva, viene realizzato il secondo spettacolo ispirato da un opera classica; stavolta pero' un classico teatrale come IL FANTASMA DELL'OPERA.

Scremin torna cosi' dopo il Corvo e il principe dei folletti Jareth a rivestire il ruolo del protagonista avvolto nelle tenebre in uno spettacolo emozionante e ricco di sentimenti.

 

Nel 2007, si conclude un'altra trilogia:quella dei classici rivisitati...e cosi' dopo I Promessi Sposi e Il Fantasma dell'opera tocca a Romeo e Giulietta (che per l'occasione diventano ROMMEO E GIUGLIETTA SCIO')

La parte di Romeo viene affidata al bravissimo Alberto Poletti.

Sky

 

 

Da alcuni anni Scremin e' il coreografo ufficiale del FESTIVAL NAZIONALE DI VOCI NUOVE che viene proposto dalla piattaforma SKY e da altre importanti emittenti a Settembre.

 

Nel 2008 lo spettacolo dell'accoppiata Paoletti-Scremin fa vela sulle coste dell'opera lirica, naturalmente rivisitando l'originale come solo loro sanno fare.

TURANDOT si trasforma cosi' in TURANDOT 3.0, ad anticipare sviluppi nella trama che vanno al di la' del matrimonio tra la principessa e il tartaro Calaf.

Dal 7 al 12 Luglio 2008, Scremin è stato l'insegnante di hip hop per lo stage estivo LAGO MAGGIORE DANZA.

Il 26 Settembre 2008 ha coreografato il Corpo di ballo ufficiale del Festival Nazionale di Voci Nuove al Teatro Rosmini di Borgomanero. Serata mandata in onda SU RAI 2 il 28 Ottobre 2008.

Per l'annata 2009 lo spettacolo ideato è stato GALILEO: Dal Madagascar alle stelle.

Uno spettacolo diverso da tutti gli altri, nel quale le luci e le atmosfere suggestive hanno preso il posto della narrazione classica.

The Wave VS AliensSempre nel 2009 realizza il videoclip The Wave VS Aliens, che, in collaborazione con l'associazione Onlus Piccoli Sogni, contribuirà ad aiutare i bambini sofferenti.

Nel 2010 l'impresa diventa epica, si riprende un grande classico , come non si era più fatto dai tempi de "l'Odissea" e si tenta (riuscendoci) di rendere meno pesante e piu' intelleggibile la Divina Commedia di Dante.

Lo spettacolo , a tratti divertente a tratti riflessivo, attraversa, in tre atti, Inferno, Purgatorio e Paradiso intrattenendo il pubblico con video in computer grafica e riprese live oltre a numerosissime coreografie.

Scremin inizia la collaborazione con la Scuola Arte Danza diretta da Barbara Gatto.

Nel 2011 la rielaborazione teatrale di un grande film come AVATAR di James Cameron riporta lo scontro tra la pacifica tribù dei Nà Vi e i terrestri sulle assi del Teatro Coccia di Novara.
Grazie ai costumi tecnologici indossati da alcuni ballerini, si decide di realizzare il videoclip ROBOT REMAINS (che potete vedere nella sezione VIDEO).

Sabrina1UIUILROCCHIU (2012) porta al Teatro Coccia un computer iper-tecnologico costruito ad hoc da una multinazionale in grado di controllare l'intero pianeta. Ma cosa può accadere se un gruppo di ribelli riesce a sabotarlo?

Questo l'interrogativo a cui dà risposta l'ultimo lavoro del duo artistico Paoletti-Scremin.

Stavolta la realizzazione di tutte le sequenze in computer grafica sono affidate a The Dusk Studio, mentre le parti suonate dal vivo vengono eseguite dai Queen On Five.

Nel Giugno dello stesso anno viene proposto in piazza Gramsci a Novara, in occasione della prima edizione degli Street Games, l'embrione di quello che potrebbe diventare un nuovo "serial-show": The Wave and Friends 1.0 - spettacolo contenitore nel quale viene dato spazio ad "amici" della famosa compagnia novarese.

 

Back to top

 

Over the BridgeIl 2013 potrebbe definirsi un anno "crossover" in quanto a scelte artistiche. Se da un lato infatti si ritorna sul riadattamento teatrale di un film (come in precedenza era accaduto per "Il Corvo") dall'altro si prosegue con il "filone rivoluzionario" (come qualcuno non tarda a definire); e dopo sette anni di assenza dalle scene in qualità di protagonista, Scremin torna ad interpretare l'ennesimo anti-eroe stavolta nei panni del cavaliere mascherato V nello spettacolo "V per Vendetta".

Dal Settembre 2013 Scremin è l'insegnante di Hip Hop presso il Centro di formazione artistica Arcademia di Omegna.

L'8 Giugno 2014 al Teatro Coccia di Novara, realizza in collaborazione con la scuola Danza Viva lo spettacolo "Saranno Gatsby": rivisitazione in chiave comico/demenziale del film "Il Grande Gatsby" con Leonardo di Caprio.

The Wave inoltre partecipa da anni allo spettacolo benefico "Noi con Loro" ideato e condotto da Giusy Mosca e Donato Scircoli.

 

Sempre nel Giugno 2014 partecipa agli Street Games di Novara, proponendo il "trailer di quello che sara' un musical di futura realizzazione in collaborazione con la vocal coach Gabriella Selvaggio e con "Non solo musica" di Dario Artuso.

"Ha il Riporto ed altri Mostri" è lo spettacolo targato The Wave (2015).
Ancora una volta uno spettacolo sarcastico ed attento agli usi e costumi della società odierna stavolta però riproposta e reinterpretata dal punto di vista dei mostri famosi nell'iconografia cinematografica classica.

Nel 2016 nasce la collaborazione con la storica scuola Freebody Danza di Vercelli diretta da Daniela Tricerri.
Ma non è questa l'unica novità dell'anno: lo spettacolo realizzato quest'anno si discosta totalmente dai precedenti.

"Le Chiavi dell'immaginazione" (2016) è uno spettacolo intimista,a tratti malinconico ma intriso di una poesia e di una vena romantica in cui ogni spettatore riesce ad immedesimarsi.

Sul programma di sala si legge: " A chi ci chiede quanto di personale ci sia in questo spettacolo?" - rispondiamo : "Tutto, come ogni volta".

"Eroe: la Vera Storia dell'Uomo in Mutande" (2017) è il secondo capitolo di una trilogia (?) iniziata con "Le Chiavi dell'Immaginazione". Ancora una volta lo show analizza e ripropone le pieghe dell'animo umano sotto angolazioni differenti affinchè ogni spettatore possa ritrovare l'intervallo cromatico a lui piu' familiare che questo prisma produce.

Ciò che dai padri viene lasciato merita sempre una riconquista? Questa è la sorgente da cui sgorga lo spettacolo 2017 portato al Teatro Coccia di Novara, Domenica 28 Maggio.

The Wave All In

Ad Ottobre 2017 inizia il progetto The Wave All In, fusione di altri due reparti The Wave: a Vercelli con The Wave All Cities e ad Omegna con The Wave All Times.

Questo progetto, parallelo allo sviluppo consueto di lezioni, saggi e spettacoli, porterà in scena una nuova produzione mirata ad un circuito diverso dal solito.

La trilogia dell'anima si conclude Sabato 27 Maggio 2018 con lo spettacolo "...Quando Tutto Finisce." ; la finzione scenica si fonde con la realtà in un universo ricco di suggestioni che chiude definitivamente la storia iniziata nel 2016 con "Le chiavi dell'immaginazione". Le risposte arrivano puntuali e profonde come sempre nelle produzioni The Wave, richiamando personaggi noti e nuovi arrivi che si uniscono in un finale unico e commovente.

Il 10 Luglio 2018 Scremin porta la mega crew THE WAVE ALL IN, a punta Hellbronner conquistando il Guinness world Record come prima Crew hip hop ad esibirsi sulla piattaforma più alta del Monte Bianco (3.600 mt.).

 

 

 

 

 

 

 

back to top

 

 

 

 

 

 

THE DUSK STUDIO All Rights Reserved ©